GDPR – Consenso per i Soggetti privati e enti pubblici economici

Fatte salve alcune eccezioni, per i soggetti privati e gli enti pubblici economici il trattamento di dati personali è possibile con il consenso dell’interessato documentato per iscritto (articolo 23 del Codice), che è valido se:

  • all’interessato è stata resa l’informativa (articolo 13 del Codice);
  • è stato espresso dall’interessato liberamente e specificamente in riferimento ad un trattamento chiaramente individuato (oppure a singole operazioni di trattamento).

torna all'inizio del contenuto